Economia e Finanza

investment Economia e Finanza

Conto deposito: perché sceglierlo, le migliori proposte 

Cos’è un conto deposito? A cosa serve? Per chi può essere interessante? Un conto deposito è un deposito bancario vincolato: vi si lasciano in giacenza dei risparmi, che non potremo ritirare per un periodo prefissato, o comunque non prima di una scadenza minima, ed in cambio la banca ci garantisce un certo rendimento. E’ diverso da un conto corrente per il fatto che il denaro…

2_800x551 Economia e Finanza

Iq Option: c’è da fidarsi?

Il trading online non è un’attività semplice: bisogna capire come si muovono i mercati, bisogna avere coraggio e determinazione, ci vuole tempo per imparare e fare pratica. E soprattutto, bisogna scegliere adeguatamente il broker. Molti trader, infatti, falliscono e perdono soldi proprio perché scelgono male il broker. Ci sono trader che si fanno truffare da broker non regolamentati e trader che si fanno mangiare il…

Prestito-personale_800x424 Economia e Finanza

Cosa sono i piccoli prestiti

Chiunque può prima o poi avere bisogno di un prestito per poter affrontare una spesa imprevista. La particolarità dei nostri giorni è che c’è sempre più richiesta di piccoli prestiti, vale a dire finanziamenti con basse cifre (di solito da 2mila a 10mila euro) che possono servire per gli scopi più vari: per acquistare una macchina nuova, per una spesa di salute, per fare una…

carta credito Economia e Finanza

Come scegliere la carta di credito per privati

I vantaggi della carta di credito per i privati sono numerosi e oggi sono sempre in aumento coloro che chiedono l’apertura di questo strumento per facilitare la gestione delle spese anche nell’ambito familiare. Infatti, utilizzando le carte è possibile tracciare i pagamenti e tenere sotto controllo le entrate e le uscite. Inoltre, è possibile prelevare ovunque ed avere sempre contante disponibile quando serve. La carta…

e-commerce_800x489 Economia e Finanza

Nuove regole UE per gli ecommerce

Articolo a cura di KeepUp Le norme Europee che vanno a regolamentare le discipline multi-stato sono sempre più presenti e attive. Qualche anno fa c’è stato il provvedimento sui cookie, invece nel maggio 2016 c’è stata una nuova legge per regolare in maniera unificata come si devono comportare tutti gli ecommerce per gli stati aderenti all’Unione Europea. A differenza della legge sui cookie che era molto…