Marco Zoppi: finanza e advisor fiscale internazionale

marco zoppi finanza

Nato a Milano del Luglio del 1962, Marco Zoppi è imprenditore italiano, advisor fiscale ed esperto di fiscalità noto in tutto il mondo anche per essere il fondatore di Global Capital Trust, multinazionale di origine elvetica oggi conosciuta nei cinque continenti grazie alla qualità e alla varietà dei servizi offerti ai suoi partner.

Marco Zoppi ha la Finanza nel sangue: è infatti nipote di Costantino Zoppi, personaggio di chiara fama al quale si deve l’apertura della prima commissionaria di Borsa operativa nel nostro Paese. Subito dopo aver conseguito a Milano la Laurea in Scienze Politiche, nel corso del 1985, Marco Zoppi entra a far parte dello staff dirigenziale dell’azienda di famiglia, in seno alla quale opera con successo in qualità di Responsabile Azionario. L’attività all’interno della Zoppi e C. SPA SIM prosegue fino al momento della cessione dell’azienda ad un gruppo di investitori esteri, che coincide con la decisione di Marco Zoppi di lasciare l’Italia per lavorare in Inghilterra come Chief Trader per conto della SBC Warburg.

In questo contesto Zoppi intuisce gli sviluppi del settore finanziario, comprendendo come nel breve volgere di pochi anni il settore del Trust, insieme a quello della Consulenza Fiscale Internazionale, avrebbero conosciuto un’imponente fase di crescita: per questo motivo alla fine degli anni ’90 inizia a collaborare con atenei e studi legali italiani, cinesi e svizzeri, continuando al contempo ad operare come advisor fiscale autonomo. E’ questo il periodo nel quale si gettano le basi sulle quali si svilupperà il progetto che darà i  natali, all’inizio degli anni 2000, a Global Capital Trust.

Marco Zoppi Finanza: il servizio di advisory fiscale di GCT

Gli oltre 15 anni di esperienza maturati nel settore finanziario da Marco Zoppi al momento della costituzione della sua Trust Company risultano decisivi per fare in modo che Global Capital Trust nasca già grande: sfruttando il know-how di esperienza, conoscenza del settore e professionalità del suo fondatore, avvalendosi delle collaborazioni avviate nel corso della prima fase della carriera dall’imprenditore milanese e beneficiando di un ricco e sempre crescente portfolio di clienti, infatti, la multinazionale riesce nel giro di pochi anni a divenire il punto di riferimento più sicuro ed affidabile per centinaia di risparmiatori internazionali.

Anche grazie a queste concause, Marco Zoppi può vantarsi di essere uno dei pochissimi rappresentanti del mondo della Finanza ad aver conseguito per due anni di fila il Premio FeeOnly, assegnato periodicamente al miglior advisor fiscale dell’anno: il premio, organizzato da NAFOP, Associazione Nazionale che riunisce professionisti e società che operano in ambito finanziario, è un riconoscimento che sottolinea una volta di più anche gli sforzi compiuti da Zoppi per promuovere la sua attività all’estero: negli scorsi anni, infatti, l’imprenditore italiano ed il suo entourage sono stati impegnati in un imponente road-show che ha permesso di promuovere in tutto il territorio cinese i numerosi vantaggi connessi all’impiego del Trust.

Ti potrebbe interessare anche: