Visura ipotecaria online: chi può rilasciare questo documento?

La visura ipotecaria è un importantissimo documento che viene rilasciato dalla conservatoria dei registri immobiliari online. Quest’ultimo è un ufficio in cui vengono registrati gli atti di qualsiasi natura per divenire efficaci e legalmente validi.

Visura ipotecaria online: cos’è

La visura ipotecaria si può fare sia per un immobile oppure per una persona fisica o giuridica. Gli atti che si possono ricavare in questo caso sono:

 

  • compravendite;
  • mutui;
  • ipoteche e cancellazione di ipoteche;
  • successioni, donazioni e divisioni;
  • decreti ingiuntivi e sentenze del tribunale.

 

Tutti questi atti si trovano in un elenco detto “formalità”.

Visura ipotecaria online: a cosa serve

La visura ipotecaria è, in sostanza, un elenco delle formalità con tutti gli atti che sono stati registrati negli ultimi 25 anni circa. Diversamente dalla visura catastale, la visura ipotecaria ha valore probatorio. Serve, ad esempio, a dimostrare la proprietà di un immobile. Consente inoltre di determinare se una persona fisica oppure un’azienda è l’intestataria di beni immobili, ma anche di scoprire la presenza o meno di oneri su di essi. Si tratta dunque di un documento che può rivelarsi molto utile.

Visura ipotecaria online su un immobile

La visura ipotecaria online su un immobile (che sia una struttura o un terreno) serve a individuare tutti gli atti legati ad esso che possono essere:

 

  • ipoteche giudiziali (ossia decreti ingiuntivi oppure sentenze coattive di pagamento);
  • ipoteca legale (riscossione tributi);
  • compravendita, donazione o successione;
  • ipoteche volontarie (mutui o finanziamenti);
  • citazioni (contestazioni della titolarità dell’immobile oppure conclusioni di un contratto preliminare).

 

Visura ipotecaria online su una persona

La visura ipotecaria online su una persona permette di ottenere un quadro completo sul patrimonio immobiliare di un soggetto fisico oppure giuridico. Al suo interno dunque troviamo vari tipi di atti che sono divisi in categorie:

 

  • Trascrizioni – Sono gli atti traslativi attraverso cui i diritti reali su un immobile possono passare da una persona ad un’altra, dunque parliamo di compravendite, donazioni, pignoramenti, successioni, decreti giudiziari di trasferimento immobili o sequestri.
  • Iscrizioni – Riguardano gli atti tramite cui un immobile viene posto a garanzia per determinati soggetti, dunque ipoteche volontarie e giudiziali.
  • Annotazioni – si registrano le modifiche riguardanti trascrizioni oppure iscrizioni già presentate come la cancellazione di ipoteca, la surroga mutuo, la cancellazione parziale del mutuo e la correzione di errori.

 

Si può effettuare un’indagine ipotecaria su una persona per vari motivi, ad esempio prima di aprire con lei una società o avere rapporti commerciali. Si può inoltre usare per individuare tutti i beni immobili aggredibili in caso di azioni giudiziarie o insolvenze.

Visura ipotecaria online: chi può rilasciarla

L’ispezione ipotecaria è un diritto riconosciuto anche dall’art. 2673 c.c. Ciò significa che chiunque può richiederla, pure per conto terzi. Per avere l’accesso alla conservatoria dei registri immobiliari è possibile scegliere fra varie modalità. Ci si può recare all’ufficio provinciale dell’Agenzia delle Entrate che si trova vicino all’immobile oppure ci si può registrare al portale Fiscoline del sito dell’Agenzia Entrate. Il metodo più semplice è quello che coinvolge un professionista che potrà effettuare questa operazione facilmente e velocemente. Il costo della visura ipotecaria online su geometraantoniomassari.it è di soli 17 euro e permette di ottenere in brevissimo tempo tutte le informazioni che servono. Tutto si svolge comodamente online con la sicurezza di rivolgersi a un professionista competente e capace, ottenendo in pochissimo tempo le informazioni che servono.