Come investire sulla borsa con i CFD

investire in cfd 1_800x290

I CFD, ossia i contratti per differenza, sono tra i migliori strumenti finanziari per investire in borsa e con offerte da parte dei migliori broker molto convenienti per aprire un nuovo conto con un deposito di base basso, per la formazione gratuita dei trader principianti ed esperti e per l’accesso a tanti utili servizi di trading online come piattaforme webtrader e mobile.

Come giocare in borsa con i CFD

 Giocare in borsa con i CFD è semplice e tutto ciò che occorre per iniziare è individuare un broker su cui iscriversi rispetto anche ad utili risorse presenti in rete che confrontano solo soluzioni regolamentate e con i migliori servizi di trading online. Prima di iscriversi su un broker, infatti, è importante che la scelta sia ben ponderata e abbia condotto a risultati positivi su:

  • Deposito di base per aprire un nuovo conto e investire online sulla borsa con i contratti per differenza.
  • Licenze rilasciate dagli appositi organi Europei, che si occuperanno anche dei controlli successivi sulla qualità dei servizi di trading forniti.
  • Assistenza clienti efficiente sotto il profilo della reperibilità e possibilmente con più soluzioni per contattare lo staff del broker CFD.

E’ inoltre importante che la procedura di iscrizione richieda poche fasi per avviare la registrazione sul broker CFD e versare il primo deposito per attivare i principali servizi di trading online e iniziare ad investire in borsa con i contratti per differenza.

Prime logiche da apprendere per investire online sulla borsa con i CFD

Per investire online sulla borsa con i CFD, deve essere chiara anche la logica di guadagno con i contratti di differenza in fase di selezione di una operazione di borsa e rispetto a concetti come:

  • Profitto in CFD, nel caso in cui l’acquisto in borsa avviene ad un prezzo più basso rispetto alla successiva vendita.
  • Perdita in CFD, nel caso in cui l’acquisto in borsa avviene ad un prezzo più alto rispetto alla successiva vendita.

Con i contratti per differenza, non viene mai acquistata la proprietà del titolo in borsa e l’operazione in corso riguarda solo la differenza sul contratto citato, con l’obiettivo di puntare ad un profitto in CFD, laddove il prezzo di acquisto sia stato più basso del prezzo di vendita. Quanto è possibile guadagnare con i CFD in borsa? Innanzitutto, è necessario disporre di un capitale di partenza per il primo deposito richiesto dal broker per l’apertura del conto e per investire in borsa online, poi è da valutare anche la presenza di una leva finanziaria, ossia di un meccanismo molto in voga dai broker in CFD per moltiplicare il denaro utilizzato in fase di investimento e incentivare il trader ad investire in borsa.

Formazione gratuita e utili servizi di trading per investire in borsa online con i CFD

Dal primo confronto sul dove è più conveniente aprire un nuovo conto a prime differenze sui contratti per differenza, investire in borsa con i CFD può contare anche su una formazione gratuita per i trader principianti ed esperti che permetta di conoscere i concetti introdotti in precedenza sul come guadagnare in CFD e la leva finanziaria. I broker in CFD, infatti, non offrono solo il classico conto base per investire in borsa online, ma anche tanti utili servizi di trading per accompagnare gli utenti in questo importante percorso. Una migliore formazione in CFD per investire in borsa? Un glossario con le terminologie di borsa più comuni, ossia una ottima risorsa di partenza per iniziare a conoscere tale strumento e strategie di borsa semplici e immediate per gestire un investimento online, programmando con un piano di trading come muoversi rispetto ad una operazione di trading dopo opportune analisi di mercato e dopo aver anche stabilito una quota di fissa di capitale da utilizzare (la nota strategia del money management).

Rispetto, infine, agli utili servizi di trading sempre compresi dopo l’apertura di un nuovo conto da parte dei più importanti broker regolamentati, è da considerare soprattutto la piattaforma di trading e la presenza di versioni webtrader (ossia accessibili da un qualsiasi computer poiché la piattaforma si utilizza dal web con credenziali personali dell’iscritto) o di versioni mobile (ossia accessibili scaricando gratuitamente una app del broker e con connessione diretta ai servizi dello stesso con un dispositivo portatile).

Ti potrebbe interessare anche: