Classi di sicurezza delle porte blindate secondo le norme europee

porta-blindata_800x309

Le porte blindate sono fra i migliori sistemi per la sicurezza di una casa o di un negozio.

Se volete conoscere meglio come funziona una porta anti effrazione, vi consigliamo questo articolo che spiega cosa significa porta blindata certificata.
Tuttavia, a differenza di quanto si può pensare, non sono tutte uguali. Prima di fare un acquisto, una scelta di porta blindata, bisogna sapere che esistono diverse tipologie di questi prodotti: ci sono ben sei classi di appartenenza per le porte anti effrazione, che sono regolate a livello sovranazionale dalla norma Uni En 1627.

Ogni classe spiega una particolare capacità di resistenza della porta ai tentativi di effrazione. Per poter stabilire a che classe appartenga un modello, devono essere effettuati diversi test; si prendono in considerazione anche alcuni criteri come il tipo di serratura, la sua tenuta, l’isolamento, e via dicendo.

I test in questione permettono di valutare la resistenza della porta blindata e quindi il suo grado di sicurezza, per questo motivo influiscono sul costo finale del prodotto.
Nell’acquisto della porta anti effrazione bisogna tenere in considerazione di che classe è il prodotto riportato ed effettuare la scelta a seconda del tipo di beni che si intende proteggere. Vediamo quindi una ad una le sei classi di sicurezza delle porte blindate così come impostate nella normativa europea.

Classe 1

Le porte blindate classe 1 sono porte anti effrazione della classe più bassa. Si tratta di prodotti che vanno bene per chi non sia alla ricerca di sistemi particolarmente sicuri o resistenti, ma comunque in grado di resistere ad un tentativo di manomissione effettuato per mezzo della forza fisica. In sostanza, questi modelli offrono un grado di antieffrazione ridotto al minimo, ideali per scassinatori principianti che cerchino di aprire la porta usando solo la forza fisica. Può andare bene per magazzini, cantine, stanze che contengano prodotti di scarso valore.

Classe 2

Le porte blindate classe 2 sono già ad un miglior livello di sicurezza rispetto a quelle di classe 1. Esse possono resistere al tentativo di scassinamento da parte di uno scassinatore poco esperto, che per esempio cerchi di aprire la porta usando degli utensili di utilizzo comune e poco resistenti come coltelli, cunei, cacciaviti e via dicendo. Può essere sufficiente per la sicurezza di ufficio, di edifici a rischio contenuto o basso.

Classe 3

Le porte blindate classe 3 sono pensate per resistere ai tentativi di scassinamento di un ladro con una certa esperienza. Queste porte sono difficili da aprire anche per uno scassinatore esperto che usi anche prodotti specifici, come piedi di porco o dei cacciaviti. Le porte blindate di classe 3 sono mediamente sicure e vengono spesso utilizzate per le case, per appartamenti condominiali, portoni, e via dicendo.

Classe 4

Le porte blindate di classe 4 sono porte molto resistenti e sicure. Possono resistere agli attacchi di scassinatori esperti, che utilizzino non solo strumenti come cacciaviti e piedi di porco ma anche trapani, seghe, accette, scalpelli per cercare di aprire la porta. Possiamo consigliare questo modello per la porta di villette, di case indipendenti o semi indipendenti, di appartamenti condominiali se esposti a rischio medio alto.

Classe 5

Le porte blindate di classe 5 sono porte molto resistenti, robuste e sicure, progettate e pensate per impedire a ladri molto esperti che usino anche seghe a sciabola, mole ad angolo con un disco massimo di mm.125 di diametro e trapani per tentare di entrare negli edifici.
La sicurezza di una porta blindata classe 5 è tale che si può consigliarla ad esempio per la protezione di gioiellerie, banche, o per sale con documenti riservati, ambienti militari.

Classe 6

Il top della sicurezza nel mondo delle porte blindate è rappresentato dalle porte di classe 6. Si tratta di porte che resistono a scassinatori provetti, che usino strumenti del mestiere come seghe a sciabola e mole ad angolo con un disco massimo di mm.230 di diametro. Va bene per la protezione di documenti molto importanti, banche, orologerie, ambasciate e zone militari.

Ti potrebbe interessare anche: